Durante le mie escursioni mi è capitato un paio di volte di dover passare nel bel mezzo di una mandria di mucche. La cosa ammetto che mi ha fatto alquanto spaventare, ma ho capito che nonostante si vorrebbe andare veloce bisogna proprio fare il contrario.

Sebbene le mucche non siano animali aggressivi, è opportuno osservare loro il dovuto rispetto. Adottare un comportamento adeguato eviterà di trasformarvi nel loro bersaglio preferito.

La situazione perfetta

Il sole splende, l’aria è pulita e il cielo terso. L’escursione in montagna vi sta regalando sensazioni di gioia e soddisfazione, quando all’improvviso eccoli là, i bovini con ampi collari in pelle, provvisti o meno di campanaccio, e targhette gialle al posto del piercing sulle orecchie, personalizzate con il loro nome.

mucche sentiero

Prevenire è meglio…

Niente paura, le mucche non sono killer aggressivi, ma animali pacifici… se anche chi le incrocia viene in pace. Il vostro incontro ravvicinato con il bovino filerà liscio se seguite questi accorgimenti:

  • Non scavalcate le aree recintate perchè le mucche difendono il loro territorio. Allo stesso modo non correte in mezzo alla mandria.
  • Se avete un cane, tenetelo alla giusta distanza, poichè le mucche potrebbero vederlo come una minaccia.
  • Evitate di accarezzare una mucca.
  • State a distanza soprattutto dai vitelli, perchè le mamme potrebbe mettersi in loro difesa.
  • Le mucche hanno un campo visivo limitato e quindi si spaventano facilmente. Cercate di muovervi tranquillamente senza fare movimenti bruschi.

Mucca all’attacco!!

Avete sbagliato qualcosa se il bovino:

  • vi guarda fisso negli occhi e quindi vi considera una minaccia.
  • vi mostra la sua fronte.
  • inizia ad avvicinarsi.

Piani di emergenza in caso di attacco

  • Non agitatevi e non scappate, mantenete la calma e allontanatevi lentamente. Ricordatevi di non rivolgere mai le spalle ad un animale nervoso.
  • Se la mucca non si ferma, potete urlare forte agitando un bastone in aria.

mucca montagna

Ricordate che anche per il bovino vale il detto: “vivi e lascia vivere”!!