E’ sempre bello ritornare in questa ridente cittadina di mare con la sua bellissima passeggiata lungomare, la lunga camminata in centro da percorrere alla sera e le fontane danzanti tutte illuminate.

Sono già stata tre volte in vacanza a Cattolica, sulla riviera adriatica, l’ultimo paese ancora romagnolo dopodichè iniziano le Marche.
E’ una città di mare che ogni volta mi trasmette molto, mi rilassa, mi fa scoprire nuove cose e con tutta la vastità di divertimenti che offre sicuramente non c’è da annoiarsi.
E’ l’ideale per tutti quelli che vogliono trascorrere una vacanza di mare, dalle famiglie alle coppie di qualunque età che cercano relax, ai giovani che vogliono divertirsi.

mare di cattolica

spiaggia di cattolica

E’ molto comoda da raggiungere, sia in macchina, che in treno o in autobus. La Stat Viaggi per esempio offre buone offerte in estate per recarsi in riviera in pullman. La prima volta ho utilizzato questo mezzo per recarmi che è sicuramente molto comodo se non si vuole guidare e si risparmia anche un po’.
Certo che avere la macchina sempre a disposizione io lo trovo più comodo, infatti le volte successive mi sono sempre recata in auto.

lungomare di cattolica

Ogni anno ho avuto modo di provare hotel diversi, premesso che sulla riviera adriatica gli hotel sono molto simili sia per prezzo che per la buona accoglienza dei romagnoli e la qualità del soggiorno.
La prima volta non conoscendo ancora bene la zona ho scelto l’Hotel Filippo che però a parte la camera in cui ho alloggiato che era bella, pulita e spaziosa (era però la camera superior) non mi ha molto soddisfatto per via della poca varietà del cibo (a parte il pesce cucinato molto bene) e la quasi mancanza dei dolci durante i pasti.

cattolica spiaggia

La seconda volta invece sono stata all’Hotel Principe del quale ho sempre un buon ricordo e lo consiglio data la gentilezza dei padroni e il cibo molto buono, vario e a volte anche troppo abbondante, inoltre mi è piaciuto che fanno cene a tema. Anche qui ho alloggiato nella camera vista mare anche se costa un pochino troppo a mio parere visto che l’hotel non è situato in prima linea sul mare.

Dato che in questo hotel mi ero trovata molto bene volevo tornarci anche la volta successiva ma purtroppo non c’erano più camere disponibili, ho quindi dovuto cercare un altro hotel similare e alla fine ho optato per l’Hotel Excelsior. Anche questo albergo è nella media con gli altri, sicuramente ha il vantaggio di essere fronte mare e ha la possibilità di fare la colazione sulla terrazza proprio accanto alla spiaggia. Il cibo era buono ma non molto vario.

Per ora ho provato questi alberghi, ovviamente accetto consigli per il futuro 🙂

hotel spiaggia cattolica

Passiamo al discorso spiaggia… Cattolica è una cittadina abbastanza grande con grandi spiagge estese, praticamente quasi tutte a pagamento. I costi non sono elevatissimi, mi ricordo che per 7 giorni di spiaggia indicativamente spendevo circa 100 € per un ombrellone e due lettini. Molti hotel però offrono anche l’opzione all inclusive per avere compresa la spiaggia spendendo un po’ di più in aggiunta alla pensione completa.

Le spiagge sono interamente di sabbia fine, molto pulite e ricche di svaghi come acquagym, giochi per bambini, pedalò e molto altro. Noi una volta abbiamo affittato il motoscafo per fare un giro in mare e poi un mattino abbiamo scelto di fare la gita sul veliero durante la quale ci hanno portato a vedere le varie baie limitrofe godendoci il mare con i suoi spruzzi d’acqua e prendendo il sole a bordo.

costruzioni di sabbia cattolica

sabbia di cattolica

L’unico difetto della spiaggia è che gli ombrelloni sono molto vicini l’uno con l’altro, sicuramente sei molto vincolato dai vicini di ombrellone e per chi, come me, è una lucertola che vuole sempre stare al sole, deve ingegnarsi a girare il lettino in modo tattico per non urtare i vicini!!

spiaggia di cattolica

L’acqua del mare non è sicuramente una delle più pulite, infatti si sa già che entrando per fare un bagno ci si imbatterà di sicuro in qualche alga. Il lato positivo è che rimane bassa per molti metri e quindi si può giocare a palla o rilassarsi senza essere per forza obbligati a nuotare. Davanti a tutta la costa di Cattolica c’è infatti una lunga scogliera frangiflutti che serve a bloccare la maggior parte delle alghe e ad evitare che le onde scavino la spiaggia.

Il lungomare, fatto di assi di legno, è un punto forte di Cattolica perchè è posto direttamente sulla spiaggia attaccato agli stabilimenti balneari. Alla sera camminando si scorgono le luci in spiaggia e si sente il rumore del mare… è favoloso passeggiare qui di sera:)

lungomare di cattolica

lungomare di cattolica

cattolica spiaggia by night
Percorrendo tutto il lungomare si può anche scorgere il piccolo porto dove attraccano le barche e poco più distante si entra nel complesso Acquario di Cattolica Le Navi, dove si può passeggiare nel giardino e dopodichè visitare il meraviglioso acquario ricco di bellissimi pesci provando la magnifica esperienza di toccare le razze all’interno della loro vasca.

porto di cattolica

acquario le navi cattolica

Durante il giorno si può passeggiare lungo la Via Carducci osservando i vari hotel e i negozietti e se siete fortunati che ci sono bici a disposizione nel vostro hotel allora prendetela per farvi un bel giretto per Cattolica, non ve ne pentirete.

Dopo aver fatto due passi nel silenzioso lungomare, alla sera consiglio di spostarsi in Via Dante Alighieri dove si può passeggiare in mezzo alla gente in questa zona pedonale ricca di gelaterie e di negozi di vestiti e souvenir.

cattolica by night

Ci sono un sacco di locali carini, molte giostre per i bambini, varie fontane con giochi d’acqua dove ci si può divertire a scattare foto in mezzo.

fontane cattolica

Alla fine della via si arriva in piazza 1° Maggio dove ci sono le famose fontane danzanti, che vanno a ritmo di musica, uno spettacolo da non perdere!!
Da qui si può proseguire in Via Bovio per vedere altri negozietti o stare tranquillamente seduti su una panchina, oppure scegliere di prendere per il Lungomare e camminare, camminare, camminare fino ad arrivare a Gabicce Mare… in questo modo si potrà visitare anche questa cittadina con molti locali carini.

bancarella gioielli cattolica

Se si ha optato per andare a Cattolica in macchina, bisogna assolutamente prendersi una sera anche per visitare Gabicce Monte, da qui si può godere dall’alto di una vista meravigliosa sul mare.

panorama gabicce monte

Si può inoltre visitare un bel paesino con negozietti di souvenir e uno strategico ristorante con terrazza panoramica, insomma una meta molto bella e romantica.

gabicce monte
Un altro posto da andare a vedere sicuramente per trascorrere un’oretta diversa è Portoverde, un piccolo porticciolo molto chic situato tra Cattolica e Misano Adriatico, con le sue caratteristiche casette bianche, pieno di boutique, negozi sportivi e ristoranti un po’ costosi.

portoverde

Se rimanete in vacanza almeno 7 giorni è normale che per una sera vogliate cambiare programma allora vi consiglio di visitare Gradara, se siete in macchina non ci sono problemi… cartina alla mano o impostate il navigatore e via che si va. Se non avete l’auto o se volete fare una cosa diversa, allora andate a Gradara con il trenino, è un’idea carina, divertente e a basso costo. Avrete modo di godervi la città di sera in un insolito modo, a bordo di un trenino e per un attimo sentirvi emozionati come i bambini che aspettano la partenza, scoprendo cose che con la macchina è difficile scorgere.

Gradara è una città che io adoro e che andrebbe vista sia di giorno che di sera per apprezzarla al meglio, quindi ritagliatevi un pomeriggio della vostra vacanza per andare a visitarla, magari un giorno nuvoloso in cui non avete voglia di andare in spiaggia. Se volete maggiori informazioni su questo meraviglioso borgo, a breve metterò il post.

Un altro posto che vi consiglio di visitare è la città di San Marino, per arrivarci ci si mette poco meno di un’ora, a breve troverete il post per conoscere meglio questa splendida meta.

Insomma la Riviera Adriatica, e nello specifico Cattolica, offre un sacco di attrazioni e divertimenti, oltre al fatto che si possono anche visitare gli altri paesi di mare limitrofi tra cui Rimini e Riccione… e non dimenticatevi di assaggiare la buonissima piadina romagnola!!