Venezia: cosa fare e vedere in poco tempo

E’ la prima volta che vedete Venezia e avete poco tempo a disposizione?
In questo post vi elenco il meglio di Venezia da non perdere. Ovviamente più giorni avrete a disposizione meglio potrete scoprire questa città ricca di incantevoli scorci nascosti, perdendovi tra le sue calli. Se siete tra quelli che hanno più giorni a disposizione vi rimando al post completo di Venezia per leggere il mio diario di viaggio.
Ma torniamo a noi, questo post l’ho creato apposta per le persone che vogliono vedere Venezia avendo solo uno o due giorni disponibili.

Cosa vedere

I posti che vi consiglio assolutamente di vedere sono:

  • Campo Santa Margherita e Campo San Barnaba: sono due piazze tra le mie preferite di Venezia. In queste piazze sono presenti un sacco di ristorantini, bar in cui fare aperitivo e gelaterie molto golose. Un posto vivace e di tendenza.
  • Ponte dell’Accademia: il bellissimo ponte di legno che attraversa il Canal Grande. Da qui si ha un’ottima vista sul canale e sui palazzi veneziani, è infatti preso di mira dai turisti che desiderano fotografare il classico panorama veneziano da cartolina.
  • Campo Santo Stefano: un’altra grande piazza della città ricca di vita e di locali.
  • Piazza San Marco: la famosa piazza con il Campanile di San Marco, la basilica, il Palazzo Ducale e affollatissima di piccioni.
  • Ponte dei Sospiri: il ponte che i condannati attraversavano l’ultima volta prima di varcare la prigione. Un simbolo storico, caratterizzato da un’architettura insolita e diversa da tutti gli altri ponti.
  • Ponte di Rialto: lo splendido ponte formato da archi dove sopra di esso si possono visitare le botteghe veneziane, acquistando souvenir tipici.

Cosa fare

Venezia non è solo piazze, monumenti e posti affollati, ma anche una città da scoprire e vivere nelle piccole cose. Ecco cosa vi consiglio di fare per sentirvi veramente parte di questa stupenda città:

  • prendete il biglietto del battello e fate il giro di tutto il Canal Grande, è un’esperienza indimenticabile… con 7,50 € potrete vedervi tutta Venezia in barca: i palazzi, le gondole, i ponti. Un modo diverso per osservare la città da un’altra prospettiva rispetto al giro a piedi… sicuramente a minor costo rispetto al giro in gondola.
    venezia canal grande
  • assaggiate i piatti tipici veneziani nelle osterie, a base di pesce, polenta o selvaggina. Se andate matti per i molluschi qui è la patria di cozze e vongole, ma non dimenticate di assaggiare le famose “sarde in saor”.
    spaghetti alla pescatora
  • visitate le botteghe degli artigiani rispetto ai negozi con i classici souvenir a basso costo, potrete vedere e acquistare le famose maschere veneziane dipinte a mano, osservare gallerie di quadri e sculture, comprare oggetti in vetro di murano lavorato a mano e i famosi merletti anche questi tutti fatti a mano.
    venezia maschere

Venezia è una città meravigliosa, insolita e speciale. Non ci sono automobili, non c’è smog nè rumore… ci sono molti ponti, molta acqua, molti negozietti, molti calli e molti piccioni… ve ne innamorerete al primo sguardo!!

Written By
More from Cristina

Una giornata a Verona

Verona è una città che racchiude un sacco di meraviglie, l’ideale per...
Read More