Cosa mi manca degli Stati Uniti?

E’ ormai quasi passato un anno dal mio viaggio negli States e molte volte durante questi mesi mi sono accorta che gli Stati Uniti mi mancano.

Mi manca svegliarmi e mangiare per colazione bacon e pancakes innaffiati di sciroppo d’acero, di pranzare con quegli hamburger squisiti. Mi manca il gigantismo degli americani in tutto: dai mega panini alle torte extragiganti nei supermercati, i negozi di vestiti pieni di cose bellissime.

candy USA

Mi mancano quelle strade infinite in cui l’asfalto sparisce all’orizzonte e tutto intorno non c’è nulla, solo la natura con la sua terra arida e qualche albero sparso qua e là, e al contrario mi manca anche vedere le casette stile country con attorno il prato di un verde brillante.

road USA

E ancora mi mancano le steakhouse americane dove si mangia la vera cheesecake oppure fare due passi sul Pier 39 dove si sente il profumo di pesce ascoltando le voci dei leoni marini, oppure ancora stare seduti su un prato a Central Park osservando le persone che giocano a baseball.

muffin USA

Mi manca il caffè lungo che mi portavo in giro per le strade di New York e che io e mio marito chiamavamo il “beverone” 🙂 e poi mi manca il cercare quotidianamente le diverse tipologie di targhe delle macchine, o meglio di quelle enormi macchine americane.

Mi mancano tante altre cose dell’America ma io questi ricordi me li porto dentro, sempre con me!!

 

 

Written By
More from Cristina

Gardaland: una giornata di puro divertimento

Anche se ci sono già stata una marea di volte al parco...
Read More