Trekking ad Oropa: anello del Monte Cucco

Oggi giornata serenissima… zaino in spalla e si parte.
Abbiamo scelto come meta la vallata di Oropa e più precisamente il Monte Cucco. Il percorso che abbiamo scelto compie un anello ed è anche noto come “Via della Fede”.

Anello del Monte Cucco

monte cucco

Partenza dal Torrente Oropa

Posteggiamo l’auto nel piazzale vicino la funivia che porta al Lago del Mucrone e ci incamminiamo dietro il santuario. Superiamo il ponte che attraversa il Torrente Oropa e seguiamo il sentiero segnalato D15.
Giriamo subito a destra e seguiamo la strada sterrata tutta in piano, nel cammino si possono trovare dei piccoli spiazzi dove si può ammirare il panorama di Oropa.

sentiero monte cucco

Proseguiamo il comodo sentiero attraversando pietre e piccoli ruscelletti ed arriviamo ad una pineta, proseguiamo sempre diritto, superiamo il Rio Grande e proseguiamo nelle zone ricche di cespugli fino a sbucare nella vallata dove possiamo godere di una vista spettacolare.

monte cucco

monte cucco

Qui oltrepassiamo delle cascine dove d’estate portano le mucche a pascolare e imbocchiamo il sentiero D5 che sale a sinistra (state attenti perchè il sentiero non si vede molto).
Proseguiamo su questo sentiero ripido e risaliamo il colle, questo pezzo è abbastanza faticoso quindi prendetevela con calma 🙂

L’arrivo sulla vetta

Una volta in cima raggiungiamo la statua della Madonna Nera, simbolo di Oropa.

madonnina monte cucco

Siamo arrivati in cima al Monte Cucco e qui c’è una panorama bellissimo!!

monte cucco

Se si decide di camminare ancora si può risalire un’altro monte arrivando in vetta al Monte Becco, noi abbiamo deciso di scendere per tornare ad Oropa.

La discesa verso Oropa tramite il sentiero ad anello

Scendiamo attraverso il sentiero per arrivare ad un’altra cascina abbandonata e proseguiamo nel percorso D16, qui troviamo prima una zona erbosa, poi una pietraia ed infine sbuchiamo sulla strada asfaltata dove osserviamo il Tempietto.
Scendiamo lungo la strada asfaltata facendo attenzione alle macchine che risalgono ed arriviamo ad Oropa.

tempietto oropa

oropa

Questo itinerario lo consiglio a tutti, sia adulti che bambini. La difficoltà è bassa quindi anche i meno esperti potranno affrontarlo senza imprevisti, dato che non è per nulla pericoloso.
Se volete passare una bella giornata, senza faticare, immersi nel silenzio ed in mezzo alla natura, allora questo è il percorso che fa per voi.
In poche parole: relax, silenzio e panorami spettacolari!!

More from Cristina

Sapori d’Italia: specialità liguri

Quest’estate grazie alla mia vacanza ad Alassio ho avuto modo di gustare...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.