Parco Avventura Oropa

E’ da un anno che volevamo provare l’emozione del parco avventura e finalmente ci siamo riusciti. Abbiamo scelto quello di Oropa perchè oltre ad essere a pochi chilometri da casa, ci ispiravano i percorsi non estremamente difficili.

Forza, coraggio e adrenalina al parco avventura

Quali sono i mesi ideali per il parco avventura

Abbiamo deciso di affrontare il parco all’inizio di Maggio, mese ideale perchè non fa ancora troppo caldo e per essere sotto le piante non è neppure molto umido.
Vi consiglio di recarvi al parco avventura quando il clima non è troppo caldo nè troppo freddo. La primavera è secondo me la stagione ideale.

Come vestirsi e indossare l’attrezzatura

La mia tenuta sportiva per il parco avventura: canotta, maglietta termica e  t-shirt, pantalone a pinocchietto sportivo, scarponcino da trekking e guantini imbottiti. Vestitevi a strati e indossate cose comode.

Dopo aver fatto l’accesso al parco, si fa il check-in dando i documenti e compilando la scheda, poi lo staff assegna ad ogni partecipante l’attrezzatura composta da: caschetto regolabile, imbrago comprensivo di moschettoni e carrucola.
Si inizia con il briefing nel quale i ragazzi dello staff spiegano l’utilizzo dei moschettoni e della carrucola.

imbrago parco avventura

Il percorso iniziale è molto semplice e si viene seguiti passo passo dal personale del parco dato che vogliono essere sicuri che si ha capito come fare.
In generale però il personale controlla sempre da sotto ogni percorso, per cui anche se si hanno problemi di panico o non si riesce a proseguire accorreranno in vostro aiuto, tranquilli.

I percorsi del Parco Avventura di Oropa

Passiamo a parlare dei percorsi. Sono quattro in totale quelli per adulti: verde, verde plus, blu, rosso.
Vediamoli uno per uno.

Percorso Verde

Il Verde è molto semplice, si arriva ad un altezza di circa 2 metri ed è composto da 6 esercizi: scala a pioli, barile, piedoni, sacco, assette, tronchetti e teleferica.

Percorso Verde Plus

Il Verde Plus è semplice ma si sale fino a 3,5 metri, è composto anch’esso da 6 esercizi: scala a pioli, paletti verticali, dischi, tronchi, travi con prese, teleferica.

Percorso Blu

Il percorso Blu è di difficoltà media. Si parte da 4 metri fino ad arrivare ad 8 ed è formato da 8 esercizi: scala a pioli, assette, ponte tibetano, liane, ostacoli, cavi, rete verticale, teleferica.
Il ponte tibetano è abbastanza lungo ed è molto panoramico dato che si oltrepassa il torrente e si arriva dall’altra parte tra gli alberi.
Esiste una via di fuga a circa metà percorso, nel caso non ci si sente sicuri a continuare.

Percorso Rosso

Il Rosso è parecchio difficile, si arriva attraverso una scala ripidissima a 12 metri di altezza.
E’ formato da solo 5 attività ma belle toste: scala pappagallo, altalene laterali, rodeo, staffe, dischi volanti, teleferica.

parco avventura oropa

Tutti i percorsi sono strutturati molto bene, in mezzo al verde e sul ponte tibetano si può inoltre godere della vista sul torrente Oropa. Ambientazione molto suggestiva e rilassante.

Voglia di riprovarci

Ho sempre sofferto l’altezza… alla prima carrucola sono andata in panico: bisognava collegare la carrucola sul cavo, buttarsi nel vuoto e lasciarsi scivolare giù fino alla rete. Ma siete pazzi? Dopo il primo attacco di panico, sono riuscita a superarle anche ad altezze più alte.
Ho voluto affrontare il parco anche per cercare di superare questo mio limite e sono arrivata fino al percorso blu completo. Per me è già stato un bel traguardo.
E’ stata un’esperienza emozionante, ricca di adrenalina e sicuramente da rifare… ma fino in fondo la prossima volta!!

 

More from Cristina

Rifugio Madonna della Neve

Un altro bel percorso per trascorrere una giornata in mezzo alla natura...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.