Visita alla Torino sotterranea

Sono stata tante volte a Torino ma oggi è come vederla per la prima volta veramente, riscoprendo una parte della sua storia e guardandola sotto un altro punto di vista. Da circa un paio di settimane abbiamo prenotato la gita “Torino Sotterranea II” tramite la Somewhere Tours al costo di 28 € a persona. Questa gita viene effettuata ogni sabato sera alle 20:30.

Due passi per Torino e cena a base di hamburger

Arriviamo a Torino nel pomeriggio e facciamo due passi in Via Roma, la famosa via ricca di negozi delle grandi marche, e passeggiamo sotto i portici. Osserviamo il palazzo reale e ci gustiamo gli artisti di strada: cantanti, ballerini e uno troppo forte che fa delle bolle di sapone enormi.

Visto che la visita inizia alle 20:30 decidiamo di cenare prima di immergerci nelle profondità di Torino. Ci dirigiamo al M** Bun, un locale dove preparano degli hamburger buonissimi utilizzando prodotti a km zero.
Dopo esserci gustati il mega panino, ci dirigiamo di fronte al Duomo in Piazza San Giovanni per il ritrovo con la guida. Una volta radunato il gruppo di 32 persone, partiamo per visitare la città “di sotto”.

duomo di torino

Si inizia la visita alla Torino Sotterranea

Visitiamo innanzittutto la cripta del Duomo dove possiamo scoprire le antiche chiese che erano erette in quest’area ai tempi dei romani.

Saliamo sul pullman che ci porta a visitare un rifugio antiaereo della seconda guerra mondiale sotto Piazza Risorgimento posto a 12 metri sotto terra. Visitare questo posto ti fa ragionare molto su ciò che hanno dovuto sopportare le povere persone che si nascondevano qui per salvarsi dalle bombe sganciate in superficie dagli aerei. E’ giusto ricordare il passato per non commettere gli stessi sbagli nel futuro e perchè si spera sempre che la popolazione certe cose non le debba più rivivere.

rifugio antiaereo torino

dinamo torino sotterranea

Riprendiamo il pullman e ci spostiamo alla Consolata dove prima l’eccellente guida ci spiega la storia della chiesa e poi ci porta a visitarne i sotterranei.

consolata torino

consolata torino

cripta consolata torino

L’ultima meta della serata sono le ghiacciaie all’interno del centro commerciale Centro Palatino dove osserviamo questa immensa struttura che una volta serviva per contenere il ghiaccio ed essere utile ai commercianti per tenere i cibi al fresco.

ghiacciaia torino

Torino di notte

Finita la visita, concludiamo la serata facendo ancora due passi per Torino che vista di notte è ancora più suggestiva. Le città di notte si trasformano colorandosi di mille luci e creando un’ambiente incantevole.
Vediamo da lontano innanzitutto la porta palatina, l’accesso all’antica Julia Augusta Taurinorum, la Torino di oggi.

porta palatina torino

Osserviamo Palazzo Reale e Palazzo Madama illuminati, ancora più belli di sera!!

palazzo reale torino

palazzo madama torino

palazzo madama torino

Non posso svelarvi troppo della visita perchè spero che vogliate provare a vivere quest’esperienza. Vi dico solo che per me è stata veramente un’esperienza suggestiva ed emozionante.
La guida è stata veramente brava e preparata. Sicuramente tornerò per godermi anche la “Torino Sotterranea I”.

More from Cristina

Mini tour del Trentino nel periodo natalizio

Il Trentino è famoso per il buon cibo: la polenta, i salumi,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.