Risparmiare in viaggio: 6 consigli da seguire

Parlando con la gente si sentono troppo spesso affermazioni del tipo: “Vorrei andare qualche giorno là ma non ho i soldi, costa troppo!!”, oppure “Ma sei sempre in giro, ma quanto spendi?”.

Oggi voglio sfatare il mito che per viaggiare servono un sacco di soldi, qualche soldo è ovvio che serve ma se sappiamo compiere i giusti passi possiamo risparmiare un sacco e quindi organizzare un bel viaggio senza doverci vuotare le tasche.

Cos’è per me viaggiare?

Viaggiare non è sinonimo solo di spendere soldi, viaggiare è molto di più: è un ottimo modo per conoscere nuove culture, vivere nuove emozioni, è un ottimo toccasana per gli amanti delle scoperte e delle avventure, serve per crescere personalmente e per aprire la mente verso nuovi orizzonti. Quindi se siete d’accordo con me che è meglio spendere un po’ di soldi per un viaggio piuttosto che per altre cose materiali, leggete i miei consigli che spero vi possano essere utili per risparmiare qualche soldo quando deciderete di muovervi da casa.

Qualche consiglio per viaggiare e risparmiare

1. Biglietto aereo/treno

Se avete in mente già una meta, cercare di comprare il biglietto aereo/treno con largo anticipo, anche molti mesi prima. Spesso avvicinandosi alla data della partenza il costo del biglietto sale.
Se invece volete fare un viaggio ma senza una meta in particolare, controllate spesso sui siti online nei quali sono presenti offerte di voli. In questo modo potrete risparmiare molto e vedere una meta nuova che non vi eravate prefissati.

ferrovia treno

2. Camminate e mezzi pubblici

Muoversi il più possibile a piedi quando si visita una città. Quando questo non è possibile utilizzare i mezzi pubblici come bus o metrò che costano il giusto e spesso si possono trovare abbonamenti a buon prezzo.
Evitare taxi o noleggio auto. Noleggiare l’auto SOLO in occasione di un tour, cercando fra le compagnie quella che la offre a miglior prezzo.

camminare a piedi

3. Cibo low cost

Privilegiare spuntini, fast food o menu turistici. Questo non significa mangiare perennemente schifezze o fare tappa sempre da Mc Donalds, ma significa scegliere cibi sani, semplici e a basso costo.
Per esempio, per pranzo scegliere un panino, un’insalata o comunque un pasto veloce e poco caro, spesso si trovano anche ristoranti a buffet dove si può scegliere anche un solo piatto. Per cena optare su trattorie, pizzerie o ristoranti semplici, steak house (dipende in base a dove vi trovate), dove si possono trovare menu turistici o mangiare un piatto unico ad un giusto prezzo, non troppo oneroso.

food low cost

frullati frutta

4. Attenzione alle fregature

Evitare di “farsi fregare” con souvenir troppo cari o “cibi italianizzati” all’estero (ve ne avevo già parlato in questo post).

gelato

5. Privilegiare i supermarket

Comprare snack e bottigliette di acqua nei supermercati anzichè nei locali o nei bar dove il costo è superiore.
Io quando viaggio faccio sempre rifornimento di bottigliette di acqua e qualche snack nei market locali, che inserisco opportunamente nello zaino per averli poi a disposizione quando ho necessità.

snack cookies

6. Partire da casa con tutti i prodotti

Cercare di partire da casa con tutte le scorte degli oggetti indispensabili, come gli oggetti per l’igiene personale, dato che non sappiamo i reali costi di dove ci rechiamo. Nei nostri ipermercati conosciamo già i prodotti con le marche che preferiamo ad un prezzo onesto e riusciamo spesso a comprarli in offerta.
Per chi viaggia in aereo con il bagaglio a mano optare sulle confezioni pocket che pesano poco o utilizzare i set cortesia presi negli hotel. Io non torno mai a casa da nessun viaggio senza essermi portata via il set di cortesia dall’hotel, quando presente, che poi riutilizzerò soprattutto per i viaggi di pochi giorni dove ho solo il bagaglio a mano.

prodotti da viaggio

Facendo così qualche euro lo risparmierete di sicuro… e, per me, ogni euro risparmiato è un tesoro da custodire per poi riutilizzarlo in un nuovo viaggio 🙂

Written By
More from Cristina

Varazze: il Budello, le spiagge e il Lungomare Europa

Trascorrere un weekend al mare è sempre piacevole e spesso per non...
Read More