Ascoltare musica in viaggio e a casa fa stare bene

La musica come ormai sapete fa sempre parte della mia vita: adoro cantare, non guido mai senza aver la radio accesa e anche quando viaggio lei è sempre presente. Dalla musica traggo ispirazione per i miei futuri viaggi, per sognare e per rilassarmi durante i tour più faticosi.

Ascoltare musica in vacanza

Ho sempre portato in vacanza un mezzo per ascoltare musica, sono partita dal walkman per passare al lettore cd portatile, fino ad arrivare al lettore Mp3, ormai quasi superato dallo smartphone. Quando sono in auto utilizzo sempre la radio, a spasso uso tantissimo le app Youtube e Spotify sullo smartphone.
A parte i momenti in cui devo utilizzare obbligatoriamente le auricolari, in tutte le altre occasioni mi piace ascoltare musica ad un volume ben distribuito su tutto l’ambiente. Nella mia valigia ormai non può più mancare il mio nuovo diffusore Wireless Panasonic per ascoltare musica quando sono in vacanza, mentre mi rilasso in camera d’hotel e fantastico sui nuovi viaggi o sotto la doccia. Oppure immaginate un falò sulla spiaggia e la musica che vi fa danzare.

panasonic diffusore

Ho un sacco di canzoni che mi ricordano alcuni istanti di viaggio e sono sicura che anche per molti di voi sia così. Quando passa in radio qualche canzone, quasi impazzisco ripensando a quel particolare viaggio e mi ritorno ad emozionare.

musica spiaggia

Ascoltare musica a casa, sognando i prossimi viaggi

La musica mi ricorda sempre, oltre ai viaggi, momenti belli della mia vita.Vi voglio raccontare due momenti della mia vita che mi hanno portato a pensare che questo prodigio della tecnologia sia ormai indispensabile.

Il primo è stato mentre cucinavo la torta di pane. Adoro ascoltare musica e cantare mentre preparo dolci e questa torta mi fa sempre cantare ed essere felice perchè mi ricorda mia mamma e mia nonna che la preparano. D’altronde anche loro sono amanti della musica come me. Anche quando cucino e preparo qualche specialità fantastico sempre su quale sarà la prossima meta, se partirò in aereo o sarà un tour in macchina.

Come dico sempre, un viaggio è bello anche in un posto vicino a casa, non per forza dall’altra parte del mondo. Come per esempio le nostre gite in montagna, dove stendiamo la coperta sul prato, giochiamo con Teddy e cantiamo.

Credo che la musica sappia tenere compagnia in tutti i momenti e non importa il genere musicale o il gruppo preferito, la musica, come i viaggi, sa unire le persone e renderle migliori.
E voi preferite ascoltare musica a casa o in viaggio?

Written By
More from Cristina

Un sogno chiamato Formentera

Formentera è purtroppo conosciuta principalmente come la cara meta dei vip, ma...
Read More

2 Comments

  • Cristina, questo articolo mi riporta ancora una volta ad Ibiza, dove ascoltavamo musica dalle casse wireless mentre guardavamo il mare nella luce del tramonto…noi la musica amiamo ascoltare praticamente sempre: a casa la preferiamo alla tv e ogni tanto ci improvvisiamo ballerini, in viaggio è una compagna per ogni momento, soprattutto quando ci vogliamo rilassare e staccare da tutto!
    Bella l’immagine della musica che accompagna i tuoi momenti da cuoca! 😉
    Un saluto e buon fine settimana

  • Ibiza è la patria della musica, posso immaginare che ascoltarla lì al tramonto sia stato magnifico.
    Sì, io mentre cucino canto molto, ma diciamo che canto sempre, mi rende felice e spensierata 🙂
    Grazie per il bel commento. Un abbraccio e buon fine settimana a voi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.