Mondovì e le grotte di Bossea

Con l’occasione di utilizzare il pacchetto smartbox “deliziosa evasione” decidiamo di visitare il basso Piemonte in provincia di Cuneo nei dintorni di Mondovì, una zona che non ho ancora visto.

1° giorno:
Partiamo sabato mattina verso Villanova Mondovì in provincia di Cuneo.
Una volta arrivati in paese, arriviamo alla struttura scelta “Hotel Villa Cinzia”, facciamo il check-in e lasciamo in camera il bagaglio.
Riprendiamo l’auto e partiamo per visitare Mondovì, parcheggiamo l’auto vicino al centro di Breo (la parte bassa di Mondovì) e iniziamo il giro a piedi. C’è molta gente in centro dato che tra sabato e domenica è presente la fiera di primavera dove gli espositori mostrano auto storiche, auto nuove e americane e i venditori vendono prodotti locali, oggetti fatti a mano… insomma in questa fiera c’è di tutto e di più!!

mondovì

Oltrepassiamo il ponte ed entriamo nel centro storico osservando le bellissime piazze e passeggiando lungo la Via Sant’Agostino, osserviamo le bancarelle con gli articoli dei negozi esposti in strada ed arriviamo alla piazza Santa Maria Maggiore dove ci fermiamo per pranzo al bar ” La bottega errante” per mangiare un panino e una pasta… molto carino questo locale sulla piazza.
Finito di mangiare riprendiamo il giro e torniamo alla bellissima piazza San Pietro, visitiamo la chiesa in cima alla scalinata.

piazza_mondovìvia_funicolare_mondovì

Decidiamo di dirigerci alla funicolare percorrendo Via Funicolare, prendiamo dal distributore due ticket da 1,30 € ciascuno… abbiamo un’ora di tempo per girare la parte altà di Mondovì, più comunemente chiamata Piazza.

Saliamo in funicolare e ci gustiamo il bellissimo panorama salendo fino in cima.

funicolare_mondovì

Una volta scesi ci troviamo nella Piazza Maggiore, entriamo in chiesa e poi ci facciamo due passi nella piazza proseguendo poi nelle viuzze.

piazza maggiore mondovì

palazzo mondovì

Osserviamo da fuori il Vescovado e arriviamo fino al “Parco del Tempo – Belvedere“, uno splendido giardino nel quale in passato sono state fatte moltissime misurazioni del tempo.

belvedere mondovì

Ammiriamo la splendida Torre Civica con l’orologio gigante di diametro 5 mt. contenente una lancetta lunga 2 mt. che segna solamente l’ora, camminiamo un po’ in questo bellissimo giardino osservando l’immenso panorama e poi cerchiamo di capire come funzionano gli strumenti di misurazione del tempo in ferro posizionati in quest’area.

panorama mondovì

Torniamo ora nella piazza maggiore e riprendiamo la funicolare, facciamo ancora un giretto in centro mangiandoci dei dolcetti comprati in una pasticceria e osservando meglio le bancarelle, tra cui un bravissimo artigiano che crea un salvadanaio in terracotta.

Mondovì è una città fantastica, non pensavo che questa città, purtroppo poco nota, nascondesse invece così tante meraviglie… vi consiglio di vederla perchè merita proprio!!

Finito il giro riprendiamo l’auto e ci spostiamo a Vicoforte per visitare il famoso santuario, imponente ma molto particolare sia per l’architettura esterna che per quella interna, all’interno di esso infatti è presente un altare centrale e poi alcune piccole cappelle attorno.

santuario vicoforte

Una volta usciti dalla chiesa, facciamo due passi sotto i portici lì vicino poi riprendiamo l’auto e torniamo verso Mondovì dirigendoci a Mondovicino Outlet Village, un vero e proprio villaggio ricco di negozi delle grandi marche.
Una volta fatto il giro torniamo all’hotel per sistemarci prima della cena.

La cena è compresa nel pacchetto dello Smartbox, quindi andiamo nel ristorante dell’hotel e dopo averci portato l’aperitivo scegliamo come antipasto la battuta al coltello con scaglie di grana, io ravioli del plin con sugo d’arrosto e mio marito arrosto con patate, per dolce tiramisù e creme caramel… una buona cena con prodotti di qualità.
Torniamo poi in camera a guardare la tv e dormire.

2° giorno:
Ci svegliamo e prepariamo il bagaglio, scendiamo nella sala bar per fare la colazione a buffet. Oggi vogliamo andare a visitare le grotte di Bossea ma dato che è presto facciamo un giretto a Villanova Mondovì, un classico paesino di periferia.

Carichiamo il bagaglio in auto e ci rechiamo a Lurisia dove guardiamo lo stabilimento delle terme e dalla macchina dò uno sguardo all’albergo dove venivano in vacanza i miei nonni… che emozione!! Lurisia è famosa per gli stabilimenti di acqua, per le terme e per gli impianti di risalita alle piste da sci.

E’ arrivata  l’ora di dirigerci alle grotte di Bossea, situate a Frabosa Soprana… è da un po’ di tempo che aspetto di visitare delle grotte e ora è arrivato il momento!!
Posteggiamo l’auto ed entriamo, compriamo due biglietti (11 € a persona), e attendiamo il nostro turno di visita. Ci sono vari orari delle visite guidate, noi abbiamo scelto il turno delle 11:30 ma essendo ancora presto, ci sediamo nei tavolini fuori dalla struttura a prendere il sole sorseggiando un caffè… anche oggi è una splendida giornata di sole.

frabosa soprana

Nel frattempo arrivano altre persone e all’ora indicata iniziamo il giro. Queste grotte sono aperte dal 1874 e sono tra le più grandi in Italia, si estendono in verticale e in alcuni punti sono veramente alte e ampie. Sono state interamente create dall’erosione del fiume Corsaglia che scorre tuttora all’interno e continua a scavare nuovi cunicoli. L’esperta guida ci spiega bene nei dettagli tutta l’affascinante storia, i rinvenimenti e ci racconta che alcuni speleologi stanno ancora esplorando zone ignote delle grotte.

grotte_bossea5 grotte_bossea4 grotte_bossea3

Arriviamo poi alla sala grande dove possiamo vedere esposti nelle teche i fossili rinvenuti che appartenevano a orsi spelei (ormai estinti) che vivevano nelle immediate vicinanze e si rifugiavano per il letargo all’interno delle grotte. Si può addirittura osservare lo scheletro di un orso, ricostruito da vari fossili ritrovati nella grotta.
Dopo quasi un’ora e mezza di cammino tra stradine e molti scalini, si arriva alla cascata finale e si può sentire il forte scroscio di acqua… tra l’altro oggi ha poca portata di acqua.

grotte_bossea2 grotte_bossea1

Se volete visitarle o volete avere informazioni aggiuntive, vi metto il link al sito ufficiale: http://www.grottadibossea.com/

Le grotte mi hanno emozionta e sono rimasta esterrefatta da come l’acqua può creare questo capolavoro della natura… un altro splendido esempio di come la natura può sempre stupirci!!
Il giro dura quasi 2 ore e una volta usciti non sembra vero di sentire il calore sul nostro corpo e rivedere la luce del giorno… stando all’interno delle grotte si perde completamente la cognizione del tempo.
Sono rimasta veramente soddisfatta della mia prima esperienza in una grotta.

E’ ora di mangiare e decidiamo di tornare a Mondovicino, fermandoci a mangiare un bel panino al Mc Donald’s (anche se non è molto salutare ogni tanto mi chiama proprio :)), poi ci facciamo di nuovo un giretto nei negozi. A metà pomeriggio riprendiamo l’auto e torniamo a casa.

E’ stato un weekend ricco di emozioni, in soli due giorni abbiamo visto un sacco di cose molto belle e interessanti, consiglio sicuramente a tutti la visita di questi magnifici posti!!

More from Cristina

Come sconfiggere la paura di volare

Paura di volare? Siete tra quelli che appena sentono la parola “aereo”...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.