Voglio un mondo più pulito!!

Viviamo in una dimensione stupenda, ricca di meraviglie naturali: foreste, oceani, animali. In ogni angolo della Terra in cui si guarda c’è un favoloso pezzetto di natura. Molte volte si è in grado di osservare delle meraviglie della natura anche nei posti più impensabili: pensate che in mezzo al caos di Los Angeles, avevamo i colibrì che volano nei fiori accanto all’hotel, ma chi se lo sarebbe mai aspettato?
Perchè la natura è così, ti sa regalare emozioni e colori ovunque nel mondo.

foresta cascata

Peccato che oltre agli animali e alle piante, esista l’uomo… peccato perchè, oltre a creare tante cose belle e utili (per lui), sa anche produrre tante cose negative (per l’ambiente).
Questo post nasce perchè sono veramente dispiaciuta di vedere come il mondo sta andando alla deriva e purtroppo la colpa è principalmente dell’essere umano.

Smog, incendi e della pioggia neanche l’ombra

Non piove più da ormai parecchi mesi. Piovere per me significa piovere veramente per qualche giorno ininterrottamente, non vale solo il temporale estivo. Complice questo fatto quest’anno nel Monferrato non sono nati tartufi, o meglio ne sono nati pochissimi (e si è visto dai prezzi con cui è valutato quest’anno il tartufo), i ristoranti non sono riusciti a preparare il menu con il tartufo perchè non è disponibile.

I raccoglitori di funghi hanno riempito le ceste all’inizio di settembre (cosa un po’ insolita) e poi basta, perchè non piovendo il terreno non riesce a far nascere nuovi funghi.

Torino e Milano sono piene di smog e le altre città non sono messe tanto meglio. Ormai anche nei piccoli paesi sfrecciano una moltitudine di macchine, immaginate solo l’effetto che producono nell’aria.
E purtroppo nelle colline stanno nascendo parecchi incendi dovuti alla siccità, distruggendo la fauna e la flora locale.

Non si può far niente per rispettare un po’ di più l’ambiente? A mio parere sì, ma dovremmo impegnarci tutti, anche solo un pochino, con pochi e semplici gesti quotidiani.

mondo pulito

Piccoli gesti quotidiani per rispettare l’ambiente

E’ da qualche annetto che mi sto interessando sempre di più all’ecologia, al biologico, ai prodotti km 0.
Da sempre faccio la raccolta differenziata cercando di smistare tutti i rifiuti in maniera giusta e pulendoli prima di gettarli via.

Ma da un po’ mi sto interessando anche a come inquinare meno utilizzando prodotti naturali, fatti in casa o comprando alimenti con package biodegradabile o a basso impatto per l’ambiente. Spesso i produttori cercano di vendere oggetti con il package voluminoso, inquinante e per attirare le persone. Ebbene bisogna cercare di resistere e cancellare dalla vista quella tipologia di oggetti, anche perchè spesso i prodotti che “attirano” sono anche quelli più costosi.

Non voglio diventare una persona troppo fissata, esagerata, che non compra più certe cose. Sto cercando soltanto di diventare un po’ più “green”. Basta poco per cercare di inquinare meno l’ambiente e vivere meglio, in maniera più sana.

prato

Il nostro mondo è troppo bello, vario e ricco di bellezze naturali per rovinarlo. E purtroppo l’uomo senza neppure accorgesene sta proprio facendo questo: lo sta rovinando con le proprie mani!!

Written By
More from Cristina

Bambini e svezzamento: come organizzare i viaggi

Fino ai sei mesi di età i bambini possono vivere tranquillamente di...
Read More