Pelle perfetta dopo le vacanze al mare: 3 scrub viso fai da te

Quando si torna a casa da una vacanza al mare, corta o lunga che sia stata, si ha sempre la sensazione di avere una pelle disidrata e impura, soprattutto in estate. Oggi voglio svelarvi dei trucchetti per preparare tre semplici scrub,  comodi da fare sia a casa che in viaggio, bastano pochi ingredienti per una pelle sempre perfetta.

Pelle perfetta e purificata sia a casa che in viaggio

Vi avevo parlato della rubrica “My fun and creative life”, ve lo ricordate? Inauguriamola subito con il primo post, nel quale non vi parlo nè di viaggi, nè di bagagli, nè di cibi tipici, ma vi spiego qualche trucchetto low cost per rigenerare la pelle dopo una vacanza al mare. So che è un post dedicato soprattutto alle donne viaggiatrici ma spero che anche voi maschietti possiate leggerlo.

Mi piace il make up e mi piace avere la pelle idratata, senza però essere troppo fissata sull’argomento. Uso infatti pochi prodotti nella mia morning routine e compro quasi sempre gli stessi, sia per la vita di tutti i giorni che in viaggio. Ma lasciamo perdere i dettagli, questo non è un blog dove si parla di bellezza, qui si parla di viaggi!!

mare cappello

Credo che a molte viaggiatrici che mi seguono piaccia avere la pelle pulita e idratata, proprio come succede a me. Per questo negli anni ho cercato uno scrub viso che rigenerasse la pelle rendendola liscia e non la seccasse. Lo scrub è molto utile perchè serve a rimuovere delicatamente le cellule morte regalando nuovo vigore e luminosità alla pelle.
I prodotti in commercio però non mi hanno entusiasmato granchè. Infatti, oltre a essere molto costosi, sono pieni di siliconi e petrolati che una volta utilizzati vanno a finire negli scarichi, con la conseguenza del continuo inquinamento del mare. In questi casi bisogna voltare pagina e andare verso i prodotti naturali.

Scrub fai da te per rigenerare la pelle dopo il rientro dal mare

Dopo essermi documentata e aver testato diversi scrub fai da te (completamenti naturali), ho scelto di condividere con voi quelli che preferisco, semplicissimi da fare e a bassissimo costo. Si usano prodotti che tutti hanno in casa e facili da reperire quasi sempre anche in viaggio.

Scrub per pelli secche

Ingredienti:

  • zucchero
  • miele

Prendete una ciotola e mettete 3-4 cucchiaini di zucchero (io uso lo zucchero semolato bianco perchè meno aggressivo sulla pelle) e aggiungete un po’ di miele. Il composto deve diventare abbastanza denso ma non troppo.

Scrub per pelli grasse

Ingredienti:

  • zucchero o sale
  • limone

In una ciotola mescolate due cucchiai di zucchero (o sale) e aggiungete un po’ di succo di limone inumidendo solamente il composto (deve rimanere granuloso). Altrimenti potete tagliare a metà il limone e metterci sopra un cucchiaio di zucchero (o sale) e poi passarlo direttamente sul viso con movimenti circolari.

Questo scrub è l’ideale in estate perchè rinfresca e purifica la pelle.

Scrub per pelli delicate

Ingredienti:

  • zucchero o sale
  • yogurt

Mescolate un cucchiaio di yogurt con un po’ di zucchero. La vostra pelle sarà liscia e fresca.

scrub viso in vacanza

scrub vacanza al mare

Come applicare lo scrub

Una volta preparato lo scrub che avete scelto di fare, struccate bene il viso e risciacquate con acqua calda, poi mettete un po’ di prodotto sui polpastrelli e passatelo sul viso con movimenti circolari, soffermandovi soprattutto nella zona T: fronte, naso e mento. Massaggiate il viso, risciacquate bene utilizzando acqua calda ed infine idratate la pelle con la vostra crema viso preferita.
Il gioco è fatto, semplice vero? Adesso siete di nuovo perfette, siete pronte per partire per una nuova avventura a spasso per il mondo.

Fatemi sapere nei commenti se conoscete altri metodi per fare degli scrub fai da te e se quando siete in vacanza vi piace badare alla pulizia del viso oppure pensate solo a fare i bagni e prendere il sole.

Written By
More from Cristina

In vacanza a Cattolica

E’ sempre bello ritornare in questa ridente cittadina di mare con la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.