Se siete persone che come me vogliono progettarsi il viaggio da soli, partire liberamente e una volta arrivati a destinazione amano girovagare con un planning che si sono predefiniti… allora il viaggio fly & drive è quello che fa per voi!!

Con questo termine inglese ormai ampiamente utilizzato anche nel nostro Paese si intende infatti prenotare il volo e girare liberamente per le città scelte. E’ soprattutto utilizzato quando si indica un tour, in pratica si decide il volo, meglio se con largo anticipo per trovare offerte vantaggiose, si prenota una macchina accanto all’aeroporto dove si atterra e poi si gira senza avere vincoli, al massimo per facilitare il viaggio si possono già prenotare i vari hotel in cui si farà tappa durante il tour.

travel around the worldScegliendo un viaggio di questo tipo si ha sicuramente la completa libertà di progettare la giornata e l’intero tour come si desidera, la bellezza e l’emozione di scoprire un paese senza vincoli di orario e senza sottostare a nessuno… dovete però mettere in conto che può capitare di perdere le staffe magari per aver sbagliato strada oppure per aver scelto male un hotel.
Un viaggio di questo genere è molto impegnativo e va fatto con costanza, sicurezza e pianificazione.

biglietti aereo zaino e valigiaIo scelgo sempre la modalità “viaggio libero” per visitare le città, le capitali europee e fare dei mini tour. Il mio carattere e la mia voglia di avventura mi portano a vivere una città pienamente, a scoprire i luoghi meno conosciuti ma magari più caratteristici, a provare nuovi ristoranti (magari anche rimanendo fregata), a vivere senza limitazioni di orario, a correre per non perdere un metrò e a ricordare aneddoti magari non sempre entusiasmanti, per esempio perdere la valigia e stare un giorno senza perchè me l’hanno imbarcata nel volo successivo al mio, peccato che il giorno dopo io debba iniziare il mio tour, oppure andare in un bar a Parigi e scegliere un’insalata scoprendo dopo che le “anchovies” erano acciughe e io non le sopporto, ma perchè non ho usato il dizionario?, oppure ancora non riuscire a noleggiare la macchina prenotata perchè per pagare vogliono per forza la carta di credito, ovviamente dimenticata a casa 🙂

Questa è la mia idea di viaggio, poi ci sono volte in cui mi piace invece essere trasportata tranquilla a destinazione oppure seguire una guida che mi spiega meglio le cose, come ho fatto la mia prima volta nel West degli Stati Uniti.
Se invece siete persone che vogliono farsi coccolare da un viaggio organizzato, leggete questo post.

Lascia un commento