La magia di Parigi

Parigi, la Ville Lumière, la città dell’amore, ma anche degli artisti, dei bistrot e della trasgressione. Una grande città che racchiude monumenti e quartieri diversi, uno più bello dell’altro. Fin da piccola sono sempre stata attirata da Parigi e quando l’ho vista per la prima volta, nel lontano 2009, ne sono rimasta completamente affascinata. Ci sono tantissime città fantastiche che ho visitato ma Parigi ha qualcosa che mi ha completamente rapito!!

Parigi: amore a prima vista

Sarà la sua bellezza e la quantità di monumenti da osservare, la splendida Tour Eiffel che svetta impavida osservando tutta la città, saranno i caratteristici palazzi tutti vicini con i loro tetti scuri o gli svariati bistrot dislocati nei vari quartieri. L’arte in questa città è racchiusa in ogni angolo: musei, chiese, monumenti, i ponti che  portano dalla rive Gauche alla rive Droite e qui devo ricordare il Ponte Alessandro III, il mio preferito, che collega i Grand e Petit Palais all’Hotel des Invalides.

Quando penso a questa città mi piace ricordarla con le sue strade trafficate, le persone ai cafè sedute nei tavolini disposti sui marciapiedi, i francesi che salgono e scendono dai metrò correndo, gli splendidi attici con le vetrate enormi illuminate di sera e poi Lei, sua maestà la Tour Eiffel, che ti saluta in tutta la sua grandezza e ti abbaglia di sera con tutte le sue luci, anche se in qualsiasi momento del giorno a me riempie il cuore di emozione.
Mi piace ricordare le passeggiate nei vari quartieri di Parigi, gli arrondissement, simili tra loro ma ognuno con le proprie caratteristiche e i loro punti forti: lo splendido quartiere latino con i suoi piccoli cafè e i negozietti locali, Montmartre con la basilica di Sacro Cuore dove si può respirare nell’aria il profumo di arte e girando per le vie magari fermarsi a Place du Tertre per farsi fare un bel ritratto. Pigalle invece è la zona più trasgressiva della città dove risiede il celebre Moulin Rouge, mentre la zona del Trocadero è una delle più turistiche e meravigliose con  gli splendidi Champs de Mars dove ci si siede per rilassarsi un po’ ammirando la Tour eiffel. Nel cuore di Parigi, ossia all’Ile de la Citè, si può visitare la cattedrale di Notre Dame e osservare la Conciergerie, oppure il quartiere degli affari, la Dèfense, dove la vecchia parigi sparisce per lasciare spazio ad alti grattacieli e all’architettura moderna. Gli altri quartieri come il Marais, Montparnasse, la Bastille devo visitarli meglio perchè sono ricchi di scorci bellissimi… un ottimo motivo per ritornarci presto!!

Vi ho svelato solo una piccola parte delle cose che adoro di Parigi, troverete sicuramente molti altri post relativi alla città dei miei sogni 🙂

strade di parigi

More from Cristina

Passeggiata rilassante a Biella: il Parco del Bellone

Questo post è soprattutto per i biellesi che vogliono evadere per un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.